Incontro con il leone


Lion, Kwhai, Moremi Game Reserve

Lion, Kwhai, Moremi Game Reserve (flickr)

Io ero qui e lui era li: a separarci solo la sponda del camion in cui ero seduto. Il silenzio rotto soltanto dal rumore dei click delle nostre macchine fotografiche.

In lontananza si sente un elefante che barrisce e subito dopo il ruggito di un leone. Oti, la nostra guida ci avverte che nelle vicinanze sta succedendo qualcosa, e guidato dal suo istinto già prevede la direzione del passaggio del felino. Saliamo in fretta sul camion e come per incanto spuntano non uno, ma ben tre leoni. Una leonessa, il suo pretendente e un leone più anziano che osserva la scena. Si mette in attesa dei due. Un rumore indescrivibile e fragoroso: è la voce del leone. Non è come al cinema, fa veramente paura, sembra irreale, potentissimo: è il re della foresta, indubbiamente. Oti è tranquillo nella cabina del camion, e ci invita ad osservare il leone che sbadiglia: è il segnale, presto si muoverà. Lo sbadiglio riempie d’aria i polmoni e l’animale è pronto a riprendere il suo cammino al seguito della coppia. E così sarà. Anche noi ci possiamo muovere e possiamo raggiungere il nostro accampamento.

La sera davanti al fuoco l’eccitazione per l’incontro cercato, ma non scontato, alimenta i nostri racconti. Una giornata indimenticabile.

01 luglio 2010
Kwhai / Moremi Game Reserve

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...